INDICE ARTICOLI

 

LA CARNE
mensile di economia e informazione alimentare
Anno XIX - N° 4 - Aprile 1995

Marketing e Comunicazione

Baroncini: qualità totale nei macelli

L'azienda di Voltana è specializzata in impianti di macellazione per bovini, suini e ovini - Un'attività iniziata nel 1947 e ora supportata da un'altissima tecnologia - La nuova filosofia della macellazione secondo Baroncini.

 

Voltana (Ravenna). A Voltana, proprio nel cuore della Romagna più "solatia", esiste un'azienda meccanica che da molti anni rappresenta il top della tecnologia italiana negli impianti completi per la macellazione. E' la ditta Edmondo Baroncini di Serafino Baroncini & C., una società in nome collettivo che da molti anni fa parlare di sé, nel senso della sua completezza tecnologia e della propensione all'innovazione.

Baroncini è presente dal 1947 sul mercato nel campo della realizzazione e installazione di impianti per la macellazione e la lavorazione delle carni, sia bovine che suine e ovine, mantenendo costanti nel tempo la qualità del lavoro e dei materiali impiegati. Non solo, Baroncini garantisce un servizio e un'assistenza puntuali e flessibili, con la serietà e la preparazione professionale che distingue questa azienda e i suoi collaboratori da quasi mezzo secolo.
L'attività della Baroncini si articola praticamente in tre fasi: quella della progettazione, che comprende sopralluoghi tecnici, avanprogetti e preventivi, con lo studio di soluzioni sempre elaborati con il massimo rispetto delle normative sanitarie nazionali e comunitarie. L'ampia esperienza della Baroncini consente di essere un sicuro riferimento per la clientela anche per la scelta e la costruzione delle opere murarie, idrauliche ed elettriche.

La fase dell'esecuzione, in seguito, prevede la costruzione e il premontaggio delle attrezzature presso l'officina di Voltana e la successiva posa in opera con tecnici specializzati. E in questa fase assume grande rilievo l'elasticità e la flessibilità dell'azienda romagnola, che non esita a risolvere qualunque problema possa sopravvenire.

La terza fase, non meno importante, riguarda l'assistenza, che parte dall'avviamento dell'impianto e dall'istruzione del personale e si articola in seguito con rapidi interventi su chiamata in tutto il territorio nazionale, con una sicura garanzia diretta e convenienti contratti di manutenzione. E nessuno può dissentire che oggi un'efficiente assistenza post-vendita è divenuta una componente molto importante per gli impianti di macellazione.

In particolare, la ditta Baroncini è specializzata nella costruzione di linee complete per la macellazione per bovini, per suini, per ovini e in guidovie sia tradizionali che in birotaia in acciaio inox. Le linee di macellazione per bovini operano con produzioni fino a 80 capi all'ora, adatto ad ogni esigenza e in tutto e per tutto rispondenti alle normative sanitarie dell'Unione Europea (ex CEE). Gli impianti comprendono trappole rituali o tradizionali, trasferimenti automatici e numerose altre moderne componenti, tutte gestite da quadri di controllo a vari livelli di informatizzazione. Le linee di macellazione per suini, completamente automatizzate, possono variare da 40 a 240 capi macellati all'ora. Presentano caratteristiche tecnologiche decisamente innovative, così come gli impianti per la macellazione degli ovini, tutti automatizzati e a norma CEE, con una potenzialità fino a 300 capi all'ora. Infine relativamente ai percorsi aerei, va detto che le nuove guidovie birotaia della Baroncini sono realizzate in tubolare rettangolare, fissate alle strutture con staffe in lamiera pressopiegata, il tutto in acciaio inox AISI 304 (18/8).

Fatte queste premesse, che riguardano per sommi capi la produzione dell'azienda di Voltana, eccoci a scambiare una breve conversazione con Serafino Baroncini, titolare dell'azienda e con Gabriele Utignani responsabile della produzione.

"La Baroncini - raccontano i nostri interlocutori - è nata circa 40 anni fa come officina meccanica di capagna, poi l'attività si è allargata negli anni '60 e '70 con la costruzione di parecchi impianti comunali di macellazione in Romagna, Marche e Friuli. In seguito è iniziata una importante collaborazione con la Beca di Bologna, dove la nostra azienda ha acquistato una tecnologia altamente specializzata".

"Possiamo dire - proseguono i responsabili dell'azienda - che la Baroncini, da quel periodo, è divenuta una delle aziende leader del settore impianti di macellazione, specializzata in particolar modo nelle linee di macellazione di bovini e ovini. Nei primi anni Novanta abbiamo realizzato in Sardegna ottimi impianti per la macellazione ovina. Attualmente lavoriamo esclusivamente in Italia, anche se sono in corso progetti per importanti interventi all'estero.
Per concludere, la Baroncini è un'azienda fra le più importanti fra quelle che operano nel mondo della carne e molti macelli privati italiani sono i nostri clienti veramente affezionati. Anche perché siamo in grado di offrire ai nostri clienti un servizio efficiente e un'assistenza molto curata".

- Com'é lo scenario attuale delle tecnologie applicate all'industria delle carni?

"Oggi - risponde Baroncini - nel settore della trasformazione delle carni è sempre bene tenersi aggiornati su quelle che sono le tecnologie e le tecniche di lavorazione.

Il prodotto carne deve essere sempre più oggetto di lavorazione e soprattutto lavorato bene per avere un'ottima resa e un'lelevata qualità. Molta importanza acquisterà la tecnologia applicata alle sale di disosso, lavorazione e porzionatura, con sistemi di controllo computerizzato per la produzione e la resa, applicabili anche nelle piattaforme distributive per lo smistamento all'ingrosso delle carni.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

top